Articoli e Notizie

IL GUERRIERO IN VISITA DA ERREÀ

25/11/2019



image

IL GUERRIERO IN VISITA DA ERREÀ
Tappa gradita a San Paolo di Torrile questa mattina per il Fanfulla. Una delegazione bianconera, composta dal direttore generale Virginio Gandini, da mister Andrea Ciceri e dai giocatori Stefano Brognoli, Manuel Pascali, Riccardo Palmieri, Edoardo Cizza, Giancarlo Aprile e Alessandro Baggi (e Umberto Polidori per Offside Sport Milano), ha visitato il quartier generale di Erreà Sport, sponsor tecnico della società di viale Pavia. L’azienda emiliana, fondata nel 1988 dalla famiglia Gandolfi, e ancora presieduta da Angelo Gandolfi, specializzata nella produzione di abbigliamento tecnico sportivo con una presenza capillare in ben 80 Paesi, da ormai due stagioni cammina fianco a fianco del Guerriero. Durante la visita i partecipanti hanno potuto vedere da vicino le varie linee che vengono prodotte con una visione a 360° del lavoro svolto da tutto il personale impegnato nel fornire ad atleti e amanti dello sport un prodotto più che mai funzionale. Nello showroom Gandini, Ciceri e i giocatori hanno anche toccato con mano le divise della Nazionale Italia di pallavolo e di quella di calcio islandese che partecipò ai Mondiali del 2018 (prima volta di Erreà ad un Mondiale Fifa). Erreà che, oltre ad una presenza importante in tutti gli sport, con un ruolo ormai da leader in particolare nel volley e nel basket, può vantare sempre dal 2018 la certificazione standard 100 by OEKO-TEX© che garantisce un elevato livello di sicurezza su tutti i prodotti grazie all’assenza di quantità pericolose di sostanze chimiche e nocive per la salute. Note di merito, ma anche particolarità nella produzione delle divise da gioco e nell’abbigliamento sportivo, su cui hanno manifestato grande interesse i rappresentanti del Guerriero.

“Con grande piacere abbiamo accolto l’invito del nostro sponsor tecnico Erreà a visitare la loro sede – spiega il direttore generale Virginio Gandini -. Come Asd Fanfulla siamo sempre felici di cementare il rapporto con chi crede in noi anche attraverso queste giornate. La storia di questa bella realtà italiana parla da sola e averla come sponsor tecnico è un vanto non da poco. Ringrazio inoltre tutti coloro che hanno partecipato con piacere e disponibilità alla visita e Nicolussi che ho allenato ormai più di dieci anni fa e sono stato molto contento di rivedere in una veste a me nuova”.

A guidare infatti il Fanfulla durante il tour nella sede
di Erreà durante la mattinata, e al Centro Federale di Colorno nel primo pomeriggio, è stato Giovanni Gilles Nicolussi che ha vestito la maglia del Guerriero dal gennaio 2007 al giugno 2008 con Gandini come allenatore e Ciceri come compagno di squadra.

“Ho già guidato diverse società nella nostra sede per illustrare loro quanto facciamo, ma sicuramente questa ha un sapore diverso – ammette -. A Lodi ho lasciato bellissimi ricordi, arrivai in un momento non molto semplice a livello di classifica ma trovai sin da subito grande unione in tutto l’ambiente. Molto bello rivedere poi Gandini, una grande persona che mi allenava al tempo e Ciceri, altra persona per me straordinaria con cui ho condiviso campo e spogliatoio. Non sono frasi fatte, ma a Lodi ho lasciato davvero il cuore perché ci sono poche piazze come quella”.

Una breve intervista a Nicolussi verrà pubblicata domani, tra ricordi della sua esperienza lodigiana e un parere su quanto fatto nella stagione in corso dal Fanfulla.
#forzavecchiocuorebianconero